Ravenna – Il Treno di Dante

Le fermate / Ravenna


Stemma di Ravenna

Ravenna

Nella sua storia, è stata capitale tre volte: dell'Impero romano d'Occidente (402-476), del Regno ostrogoto (493-553) e dell'Esarcato bizantino (554-751).

Il secondo comune d’Italia per estensione, maestosa, colta ed elegante. Dista pochi chilometri dall’Adriatico e vanta ben otto monumenti Patrimonio dell’Umanità Unesco. Come la Basilica di San Vitale, capolavoro dell’arte bizantina del VI secolo o gli stupendi mosaici del Mausoleo di Galla Placidia, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo e del Battistero Neoniano.

A Ravenna termina il viaggio del Treno di Dante e proprio qui Dante termina la Divina Commedia con la stesura del Paradiso. Nella Basilica di San Francesco furono celebrati i suoi funerali, considerata monumento nazionale e oggi protetta da una zona di rispetto e di silenzio chiamata “zona dantesca”.

icona coupon

Opportunità "Il treno di Dante" a Ravenna:

Musei con ingresso compreso nel biglietto:
  • Museo Dante Ravenna
  • Cripta Rasponi e Giardini Pensili
  • MAR - Museo d'arte della Città di Ravenna
Ristoranti convenzionati:
  • Cabiria Wine Bar
  • Fred Enogastronomico
  • La Cucina del Condominio
  • Passatelli
  • Ristorante Mercato Coperto

Vivi le Esperienze del Treno di Dante a Ravenna


Acquista Biglietto